Gli eurodeputati più influenti nel Parlamento Europeo del 2024

Analisi post-elezioni
1 mese fa
6 minuti di lettura
Parlamento Europeo Strasburgo
Parlamento Europeo Strasburgo

Le elezioni europee del 6-9 giugno 2024 hanno portato a significativi cambiamenti nel Parlamento Europeo. Basandosi sui dati provvisori disponibili sul sito web del Parlamento Europeo, Utopia, società di public affairs e comunicazione con uffici a Roma, Milano e Bruxelles, ha pubblicato un report che offre una panoramica sui deputati più influenti emersi da queste elezioni. I risultati elettorali hanno mostrato una serie di sorprese e cambiamenti nei gruppi politici e negli stati membri, che avranno un impatto duraturo sulla politica europea.

I risultati elettorali

I risultati elettorali del 2024 segnano una svolta rispetto alle elezioni del 2019. Il Partito Popolare Europeo (PPE) ha consolidato la sua posizione di forza, aprendo la strada per un possibile secondo mandato per Ursula von der Leyen come Presidente della Commissione Europea. Al contrario, Socialisti e Democratici (S&D) e ancor di più Renew saranno costretti a fare i conti con un Parlamento che tende più a destra, e un PPE che cercherà sponde anche con (pezzi) di Ecr, il gruppo presieduto da Giorgia Meloni.

Gruppi politici: una nuova configurazione

I principali gruppi politici hanno visto un riequilibrio delle forze. Il Partito Democratico (PD) italiano potrebbe diventare il più grande nel gruppo S&D, superando il PSOE spagnolo. Nel gruppo Identità e Democrazia (ID), il Rassemblement National (RN) francese prenderà il comando, mentre Fratelli d’Italia (FDI) guiderà il gruppo dei Conservatori e Riformisti Europei (ECR).

Nell’attuale legislatura del 2024, alcuni eurodeputati si distinguono per il loro impatto e la loro influenza all’interno del Parlamento Europeo. Esaminiamo i principali esponenti di ciascun gruppo politico, evidenziando i loro paesi di provenienza e la loro posizione di rilievo.

Gruppo del Partito Popolare Europeo (EPP)

Con 186 seggi, il gruppo del Partito Popolare Europeo è il più grande all’interno del Parlamento Europeo. Tra i suoi eurodeputati più influenti troviamo:

  • Manfred Weber (Germania): presidente dei Popolari europei, figura chiave nel panorama politico, Weber è noto per il suo impegno nella promozione di politiche europeiste e di rafforzamento dell’integrazione europea.
  • Esteban González Pons (Spagna): con una vasta esperienza politica, González Pons è un eurodeputato rispettato per il suo lavoro nel campo della giustizia e degli affari interni.
  • Roberta Metsola (Malta): Metsola, presidente uscente dell’Europarlamento, è riconosciuta per il suo impegno nella difesa dei valori europei e per il suo lavoro nel campo dei diritti umani e della giustizia sociale.
  • Siegfried Muresan (Romania): Muresan è un eurodeputato attivo nell’ambito delle politiche economiche e finanziarie, con particolare attenzione alla promozione della crescita economica e dell’occupazione.
Epp

Gruppo dell’Alleanza Progressista dei Socialisti e Democratici (S&D)

Con 134 seggi, il gruppo S&D rappresenta un’altra importante forza politica nel Parlamento Europeo. Tra i suoi eurodeputati più influenti figurano:

  • Iratxe García Pérez (Spagna): Iratxe García è una voce autorevole nel campo dei diritti sociali e dell’uguaglianza di genere, impegnata nella lotta contro la povertà e nell’avanzamento dei diritti dei lavoratori.
  • Nicola Zingaretti (Italia): Zingaretti è conosciuto per il suo impegno nella difesa dei principi progressisti e dei diritti civili, focalizzandosi sull’ambiente, sull’istruzione e sul benessere sociale.
  • Katarina Barley (Germania): Barley è una figura di spicco nell’ambito della giustizia e dei diritti dei consumatori, impegnata nella promozione di politiche di protezione sociale e di tutela dei più deboli.
  • Rafael Glucksmann (Francia): Glucksmann, capolista alle ultime elezioni di Place Publique, ha riportato i socialisti francesi a crescere nei consensi, ed è noto per il suo attivismo nei confronti delle questioni globali, con un particolare interesse per i diritti umani, la democrazia e la pace nel mondo.
Sd

Gruppo Renew Europe

Con 79 seggi, Renew Europe è un gruppo politico che si posiziona al centro dell’arena politica europea. Tra i suoi eurodeputati più influenti troviamo:

  • Marie-Agnes Strack-Zimmermann (Germania): Strack-Zimmermann è nota per il suo impegno nella promozione del libero mercato e della competitività economica, con un’attenzione particolare alle questioni legate al commercio internazionale.
  • Valérie Hayer (Francia): Hayer, la sinora poco conosciuta esponente del partito di Macron in Europa, si distingue per il suo lavoro nel campo delle politiche ambientali e dell’energia, promuovendo soluzioni innovative per affrontare la crisi climatica e garantire la sostenibilità ambientale.
  • Pascal Canfin (Francia): Canfin è un esperto di politiche ambientali e finanziarie, impegnato nella lotta contro il cambiamento climatico e nella promozione di investimenti sostenibili.
  • Sophie Wilmès (Belgio): Wilmès è nota per il suo impegno nella promozione della cooperazione europea e nella difesa dei valori democratici, con un focus particolare sulla governance e sulla trasparenza.
Renew

Gruppo dei Conservatori e dei Riformisti Europei (ECR)

Con 73 seggi, il gruppo ECR rappresenta una forza politica conservatrice nel Parlamento Europeo. Tra i suoi eurodeputati più influenti troviamo:

  • Nicola Procaccini (Italia): Procaccini è noto per il suo sostegno alle politiche di riforma economica e sociale, con un’attenzione particolare alla riduzione della burocrazia e alla promozione dell’imprenditorialità.
  • Carlo Fidanza (Italia): Fidanza è impegnato nella promozione dei valori conservatori e nella difesa della sovranità nazionale, con un’attenzione particolare alle questioni legate all’immigrazione e alla sicurezza.
  • Adam Bielan (Polonia): Bielan è un eurodeputato attivo nell’ambito della politica estera e di difesa, con un’attenzione particolare alla sicurezza dell’Europa orientale e alla cooperazione transatlantica.
  • Alexandr Vondra (Repubblica Ceca): Vondra è un esperto di politiche europee e di relazioni internazionali, impegnato nella promozione della sovranità nazionale e nella difesa dei valori tradizionali europei.
Ecr

Gruppo Identità e Democrazia

Con 58 seggi, il gruppo Identità e Democrazia rappresenta una coalizione di partiti sovranisti e nazionalisti. Tra i suoi eurodeputati più influenti troviamo:

  • Jordan Bardella (Francia): Bardella è noto per il suo impegno nella promozione della sovranità nazionale e nella difesa delle tradizioni culturali europee, con un’attenzione particolare alla sicurezza e all’immigrazione.
  • Tom Vandendriessche (Belgio): Vandendriessche è un eurodeputato attivo nel campo della politica economica e sociale, con un’attenzione particolare alla promozione dell’occupazione e della crescita economica.
  • Roberto Vannacci (Italia): Vannacci è impegnato nella difesa dei valori nazionali e nella lotta contro l’immigrazione illegale, con un’attenzione particolare alla sicurezza delle frontiere e alla tutela dell’identità culturale.
  • Sebastiaan Stötele (Paesi Bassi): Stötele è un esperto di politiche europee e di sicurezza, impegnato nella promozione della cooperazione tra Stati membri e nella difesa dei valori europei tradizionali.
Id

Gruppo Verde/Alleanza Libera Europea (Greens/EFA)

Con 53 seggi, il gruppo Verde/Alleanza Libera Europea è un importante attore nel panorama politico europeo. Tra i suoi eurodeputati più influenti troviamo:

  • Terry Reintke (Germania): Reintke è nota per il suo impegno nella promozione della sostenibilità ambientale e dei diritti civili, con un’attenzione particolare alla lotta contro il cambiamento climatico e alla promozione della parità di genere.
  • Marcel Kolaja (Repubblica Ceca): Kolaja è un esperto di politiche digitali e tecnologiche, impegnato nella promozione dell’innovazione e della trasparenza nel settore digitale.
  • Bas Eickhout (Paesi Bassi): Eickhout è noto per il suo lavoro nel campo della politica ambientale e della protezione della biodiversità, con un’attenzione particolare alla promozione delle energie rinnovabili e alla riduzione delle emissioni di gas serra.
  • Virginijs Sinkevičius (Lituania): Sinkevičius è un eurodeputato attivo nel campo della politica agricola e ambientale, impegnato nella promozione della sostenibilità e nella tutela degli ecosistemi naturali.
Greens

Gruppo della Sinistra Unitaria Europea/Sinistra Verde Nordica (GUE/NGL)

Con 36 seggi, il gruppo della Sinistra rappresenta una voce progressista nel Parlamento Europeo. Tra i suoi eurodeputati più influenti troviamo:

  • Irene Montero Gil (Spagna): Montero è nota per il suo impegno nella difesa dei diritti sociali e della giustizia economica, con un’attenzione particolare alla lotta contro la povertà e all’uguaglianza di genere.
  • Lynn Boylan (Irlanda): Boylan è impegnata nella promozione dei diritti dei lavoratori e nell’avanzamento delle politiche sociali, con un’attenzione particolare alla tutela dei servizi pubblici e alla riduzione delle disuguaglianze.
  • Kateřina Konečná (Repubblica Ceca): Konečná è nota per il suo lavoro nel campo della politica sociale e dei diritti dei lavoratori, con un’attenzione particolare alla protezione dei più vulnerabili e alla promozione della solidarietà.
  • Ignazio Marino (Italia): Marino è impegnato nella promozione di politiche di sinistra e nella difesa dei diritti civili, con un’attenzione particolare alla lotta contro la corruzione e all’accesso universale ai servizi pubblici.
Left

Eurodeputati Non-Iscritti

Con 101 seggi, il gruppo dei Non-Attached rappresenta una variegata coalizione di eurodeputati indipendenti. Tra i suoi membri più influenti troviamo:

  • Maximilian Krah (Germania): Krah, finito nelle polemiche per le sue dichiarazioni sulle SS tedesche, ha causato l’espulsione di AfD dal gruppo ID. Nel suo programma c’è la promozione della libertà economica e politica, con un’attenzione particolare alla riduzione del peso dello Stato nell’economia e alla promozione dell’imprenditorialità.
  • Tamàs Deutsch (Ungheria): Deutsch è impegnato nella difesa della sovranità nazionale e nella promozione dei valori tradizionali europei, con un’attenzione particolare alla tutela delle libertà individuali e alla democrazia.
  • Pasquale Tridico (Italia): Tridico, già presidente dell’Inps, è un esperto di politiche economiche e sociali, impegnato nella promozione della giustizia sociale e nella lotta contro la disuguaglianza, con un’attenzione particolare alle questioni legate al lavoro e alla protezione sociale.
No Att

Il Parlamento Europeo del 2024 presenta una variegata rappresentanza di eurodeputati provenienti da diversi contesti nazionali e appartenenti a una vasta gamma di gruppi politici. Questi leader giocano un ruolo cruciale nel processo decisionale dell’Unione Europea, portando avanti le posizioni dei loro elettori e contribuendo al dibattito su questioni di rilevanza continentale. L’influenza e il ruolo di ciascun eurodeputato dipendono da una serie di fattori, tra cui l’esperienza politica, la capacità di negoziazione e il sostegno all’interno del Parlamento. In questo contesto, il panorama politico europeo rimane dinamico e in evoluzione, con una costante ricerca di compromessi e soluzioni per affrontare le sfide del continente.

Da non perdere

Roberto Vannacci Al Seggio

Il generale Vannacci è troppo anche per Le Pen

Jean-Philippe Tanguy, esponente di spicco del Rassemblement National, ha fatto sapere che
Gaetano Pedullà Europarlamentare M5s Colab

M5S trova casa in Ue, entra nella Sinistra – Ascolta

Il M5S, programmaticamente né di destra né di sinistra, è finito per