Nomine Ue, l’accordo c’è ma restano le incognite – Ascolta

Tra conferme e incognite, il quadro sulle nomine Ue sembra essere già delineato. Ma è davvero così?
3 settimane fa
1 minuto di lettura

Alla vigilia del Consiglio Ue sulle nomine delle principali cariche istituzionali della nuova Europa post elezioni il quadro sembra delineato. L’accordo tra Popolari, Socialisti e Liberali è fatto, con Ursula von der Leyen presidente della Commissione Europea, Antonio Costa presidente del Consiglio Europeo, Kaja Kallas Alta Rappresentante dell’Unione per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza. Ma restano diverse incognite.

Iscriviti e segui “Eurofocus” su: 

YouTube

YouTube Music

Apple Podcasts

Spotify

Amazon Music

Audible

Spreaker

adnkronos.com

Gli ultimi articoli